Progetto Europeans

Che cosa hanno in comune un’atleta olimpica, uno chef stellato, un pensionato e una studentessa? Sono alcuni dei protagonisti di Europeans, la nuova iniziativa della Rappresentanza a Milano della Commissione europea.

A latere dei lavori del Convegno di novembre ,la Rappresentanza di Milano della Commissione Europea, ha proposto di registrare alcune interviste agli studenti italiani ed esteri presenti al Convegno e di utilizzarle nell’ambito del progetto. Le interviste sono state realizzate e registrate nel chiostro grande del Complesso di Sant-Agostino dell’Università di Bergamo.

La stessa Rappresentanza ha autorizzato la proiezione, durante il Convegno, di video interviste narranti, attraverso piccole grandi storie, cio’ che di positivo l’Europa ha rappresentato per i propri cittadini, video che rientrano nella campagna promossa dall’Europa contro la disinformazione le c.d. “Fake news” .


Con brevi video, 12 cittadini europei raccontano l’Europa secondo la propria visione e la propria esperienza. Sono 12 testimonianze che compongono il mosaico dell’Europa vicina ai cittadini e che crea opportunità concrete.

“Abbiamo voluto che Europeans fosse un racconto a più voci per descrivere l’Europa vista e vissuta nel quotidiano. Abbiamo chiesto a volti noti, a studenti e a semplici cittadini di descrivere la loro Europa attraverso emozioni, esperienze e idee per il futuro”, ha spiegato Massimo Gaudina, Capo della Rappresentanza a Milano della Commissione europea.

Il racconto di Europeans è iniziato questa settimana con la testimonianza di Agnese, una giovane studentessa di Vittoria (Ragusa), partecipante del concorso Giovanidee, e si arricchirà ogni settimana di nuovi video. Il 16 e 17 novembre, durante il convegno svolto dall’associazione Giovanidee a Bergamo, la Rappresentanza di Milano della Commissione Europea ha proposto di registrare alcune interviste agli studenti italiani ed esteri e di utilizzarle nell’ambito del progetto. Le interviste sono state registrate nel Chiostro di Sant’Agostino dell’Università di Bergamo. La stessa Rappresentanza ha autorizzato la proiezione, durante il Convegno, di video interviste narranti, attraverso piccole grandi storie, ciò che di positivo l’Europa ha rappresentato per i propri cittadini, video che rientrano nella campagna promossa dall’Europa contro la disinformazione le cosiddette “Fake news”.

Tra i testimonial ci saranno anche lo chef stellato Luca Marchini, la scienziata Elena Cattaneo, l’olimpionica Manuela di Centa e il pallavolista Daniele Mazzone. Tutti i video, realizzati in collaborazione con Giornalisti Digitali, saranno disponibili sui canali Facebook, Twitter, Instagram e YouTube all’account @europainitalia.

Bucarest, preparando la finale.

Dicembre e Gennaio non sono certamente mesi consigliati per visitare un paese dell’est.. con temperature sotto zero..ma noi c’eravamo lo stesso per organizzare e portarvi in una stagione perfetta!

Dal 10 al 12 maggio i finalisti della 13° edizione saranno ospiti nella capitale della Romania.

Difatti ci sono stati ben 2 sopralluoghi che ci hanno permesso di prendere accordi, e di stringere collaborazioni con realtà del territorio che sono ben liete di ospitare la finale!

La prima volta siamo stati a Dicembre, con il supporto del dirigente scolastico dell’ Engim Lombardia- scuola di formazione professionale-, il quale ci ha messo in contatto con la struttura dei padri Giuseppini, a pochi km dal centro di Bucarest.

Quest’oratorio, che si occupa del recupero dei giovani con maggior disagio socioeconomico, ha uno spazio esterno molto grande, e lo adotteremo come “campo base”.

Le attività aggregative ci troveranno quindi riuniti qui. La cena di accoglienza di venerdì 11 e le colazioni, verranno servite nelle sale, e sperando nel bel tempo perché no, nel cortile dell’oratorio 😊

Verranno preparate dagli studenti dell’engim che si troveranno già qui per il progetto di alternanza scuola-lavoro.

N.B. Il pernottamento in questa struttura sarà prettamente maschile. Ci saranno camerate con più posti letto, e con bagni in camera in condivisione.

Le ragazze invece verranno ospitate a 15 minuti walking distance, presso la struttura delle suore gesuite che portano avanti un bel progetto a cui abbiamo il piacere di contribuire: L’assistenza alle donne che hanno subito violenza, e che hanno bisogno di costruirsi una nuova vita.

Qui invece avremo prettamente singole o doppie con bagno nel corridoio.

 L’insegnante accompagnatore, è quindi invitato a seguire la delegazione (in base al proprio sesso) composta tutta di ragazzi, o tutta di ragazzi, oppure se preferiscono avere una composizione mista, a lasciare da solo la/ lo studente/essa.

Converrete con noi che non essendo in una struttura alberghiera, ma ospiti di queste istituzioni, dobbiamo collaborare al meglio con le loro modalità di accoglienza. Sioamo sicuri che come tutti gli anni alla fine sarà un successo, e nasceranno tante amicizie e rapporti di sociali tramite la condivisione degli spazi e delle esperienze.

Concluso il capitolo ospitalità, vi raccontiamo anche la nuova sight-inspection di Gennaio, che con grande onore ci ha portato direttamente in ambasciata! Marco Giungi, ambasciatore d’Italia in Romania ci ha ricevuti e dato supporto per trovare gli spazi per la giornata della manifestazione.

Altro supporto locale ci viene fornito dal Liceo Romano cattolico, che già aderisce alla rete, e che da anni che partecipa al concorso, poiché oltre ad essere in gara, ci fornirà l’assistenza in aeroporto con i suoi studenti che adottano la formula oramai collaudata dei “Local friends”.

Ripeteremo difatti il format della parata con musica e bandiere, la manifestazione in piazza con le autorità, e il pomeriggio in auditorium per la presentazione e proiezione dei vs filmati.

Quasi tutto è delineato, ma il programma in specifico, ve lo forniremo alla delibera della giuria, quindi good luck a tutti quanti, e a presto per ulteriori dettagli!

Scorrete la gallery, per sbirciare le foto delle visite.

Vi auguriamo tante giovani idee!

Carissimi simpatizzanti di Giovanidee,

anche quest’anno le festività si avvicinano, e noi oltre ai classici auguri di un sereno Natale, e un ottimo anno nuovo,

vi vogliamo anche tenere aggiornati sugli sviluppi.. e su cosa stiamo lavorando per il 2019

Cliccando QUI  aprirete la pagina dove abbiamo pubblicato il report. Leggete le ultime news!

*

tra le impressioni dell’ convegno,

la previsita a Bucarest,

e la preparazione di Bandi europei,

abbiamo parecchio da raccontarvi, e speriamo che in queste vacanze possiate, oltre a godervi il meritato riposo, e l’affetto dei vostri cari, anche trovare il tempo per leggere quanto proposto, e avere qualche spunto di riflessione, per contribuire tutti a creare un 2019 ricco di tante giovani IDEE!

AUGURISSIMI

4° report- comitato scientifico

4° Report – comitato scientifico

Vi invitiamo a restare aggiornati sugli ultimi sviluppi del concorso e della rete giovanidee.

scarica QUI il pdf con il verbale della riunione del comitato scientifico

all’ODG:

  1. Feedback post- evento: cosa è andato bene, da ripetere, e cosa poter migliorare!
  2. Introduzione nuove collaborazioni
  3. Sopralluogo finale Bucarest
  4. Rete giovanidee- programmazione scuole e sviluppo bandi
  5. Ulteriori proposte

Un grande abbraccio Europeo!

Un grande abbraccio Europeo!
Appena concluso questo vissuto convegno, portiamo ancora l’arrivederci delle delegazioni!

Più di 400 studenti da 30 scuole italiane ed europee come Polonia, Ungheria, Romania, Spagna, Belgio e Albania,  hanno partecipato a questa 13° edizione; difficile dire quali sono stati i momenti più emozionanti!

Potete ripercorrerli tutti, grazie agli scatti degli studenti e non solo nella Gallery di INSTAGRAM (clicca qui)

oppure su  FACEBOOK (clicca qui).

Per aumentare in numero delle foto e la possibilità di trovarvi vi invitiamo a postare i vostri scatti o video più belli!

 

A questo link, della sezione “MEDIA” del sito,  invece trovate gli articoli e servizi pubblicati dalle testate ufficiali (clicca qui)!

 

Insomma tantissimi ricordi di questa ricca ma soprattutto riuscitissima edizione, e siete voi a descriverla così:

“…i legami si stringono sempre di più.. edizione top, per spessore e organizzazione… Dillo al presidente, sono una veterana, so di cosa parlo..” Marilenè – Gentileschi – NA

“..I nostri studenti sono stati assai soddisfatti e, soprattutto, invogliati a proseguire il lavoro iniziato..un sincero ringraziamento per aver organizzato (anche quest’anno) un proficuo momento di riflessione e crescita…”  Silvia-Brunelleschi – Empoli.

 

QUI potete scaricare L’ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE da compilare e appendere a scuola!

Ringraziandovi di cuore per i momenti vissuti assieme, vi lasciamo con la promessa di nuovi aggiornamenti della nostra rete e soprattutto vi informeremo a breve del sopralluogo della FINALE!!!

A presto!

 

Video promo Giovanidee 2017

Video in lingua italiana link
Video in English link