“Volti migranti sulle strade d’Europa… cercando futuro”

Vi piace il nuovo titolo?

come vi accennavamo nell’ultima news prima che iniziassero le vacanze, il tema caldo di quest’anno è l’immigrazione.

Quindi ben rientrati, e che questo settembre di inizio scuola, vi porti tanta ispirazione per poter partecipare al concorso di quest’anno!

Come da tradizione anche per l’edizione 2018-19, replicheremo il format che prevede 3 eventi aggregativi, più momenti di lavoro in autonomia di classe durante l’anno.

  1. a novembre ci sarà il convegno di studi: due giornate di incontri, conferenze, workshop per approfondire e prepararsi al tema ( noi abbiamo già pronto il programma, ma x ora vi diciamo solo che vi aspettiamo a BG venerdì 16 e sabato 17)
  2. ad aprile si terrà la finale dove presenteremo i lavori selezionati, e annunceremo i vincitori.
  3. a settembre ci sarà il viaggio premio, dove i ragazzi vittoriosi festeggeranno in una meta in linea con il tema scelto.

( a tal proposito noi siamo in clima pre partenza… concluderemo ufficialmente il “tema ambiente” con il viaggio alla foresta bialowieza, in polonia, la foresta dei bisonti con gli attivisti di greenpeace.

Di questo viaggio vi racconteremo meglio al nostro rientro, MA POTETE SEGUIRCI IN DIRETTA ANCHE SU FACEBOOK alla pagina “Giovanidee International Contest“.

per ora vi ricordiamo solo d’iscrivervi al concorso entro il 23 settembre, 

e che potete trovare il regolamento e la scheda d’adesione nella precedente news!

 

A presto!

fine scuola, nuova edizione!

“Volti migranti sulle strade d’Europa….cercando futuro”
Siamo certi che dopo la tematica ambientale, apprezzerete questo nuovo tema!

L’immigrazione si inserisce nel programma triennale “Abitare l’Europa” e tra i temi caldi che abbiamo vagliato nelle edizioni precedenti “lavoro” e ”Ambiente”, quest’anno, così come ricadde 10 anni fa, torniamo a parlare di uomini che lasciano il paese natio, con la speranza d’ un miglior avvenire.

E’ un argomento molto forte, che può venir affrontato in tante sfaccettature!
Siamo curiosi di sapere come lo tratterete voi, con che chiave di lettura, e con quale linguaggio?
Come sempre potrete spaziare tra le 4 sezioni: il video, sempre molto gettonato, la tecnologica comunicazione sul web, o la più tradizionale cartacea, ed infine con il linguaggio coreutico!
Trovate maggiori informazioni a riguardo cliccando sopra la lingua corrispondente, dove trovate il nuovo regolamento

ITA

FRA

ENG

Così una volta scaricato il regolamento, conoscerete tutte le sfaccettature di questo nuovo concorso.
E potere scaricare, sempre cliccando sopra il vostro idioma, le relative schede di partecipazioni

ITA

FRA

ENG

È stata pubblicata una relazione guida al tema, (cliccate per scaricarla) potrete trovare spunti per approfondire, fare delle riflessioni sulla questione dei “confini”, e trovare accenni storici.
Comunque di questo, ne riparleremo a settembre, per ora vi diciamo che noi non abbiamo ancora concluso il focus su: “Human being, guardian of a fragile Planet”

Quindi… alla prossima news!