La Finale a Bucarest

E anche la 13° edizione di Giovanidee si è conclusa in festa!

La possiamo riassumere suddividendola in 3 momenti.

La prima da citare è sicuramente quella dell’accoglienza, con i professionalissimi ragazzi del liceo “SFANTUL IOSIF”, coordinati dalla direttrice Suor Elena ( che va anche ringraziata anche per essersi occupata di tutte le pratiche in loco). I “Local Friends” hanno riscosso un gran successo,sia per le visite guidate alla loro città, che per l’assistenza e la risposta ad ogni info, lasciando amicizie e bei ricordi.

Ma non si può citare la parola “accoglienza” senza nominare Padre Marius poiché il suo oratorio è diventato il nostro campo base. E qui vanno anche ringraziati i Ragazzi della scuola alberghiera dell’Engim, per averci sfamato avendo fatto proprio i miracoli, dato che loro erano in 8 e noi circa 300!

Il secondo momento è stato quello della manifestazione in piazza Vittoria. Luogo centrale della capitale, dove abbiamo allestito un palco, per dare il via ufficiale alla finale. La Fanfara dell’esercito rumeno, ha aperto il corteo e le delegazioni di studenti, hanno sfilato con colorate bandiere attraversando uno degli eleganti parchi cittadini.

Ma quella della fanfara, non è stata l’unica musica ad accompagnarci, ringraziamo il liceo musicale di Bucarest, e il Tenore Belga, che anche quest’anno ci ha incantato al suono dell’inno EUROPEO. A seguire le autorità si sono susseguite, portando i saluti, e augurando ai ragazzi un futuro pieno d’Europa!

La terza parte di questa finale si è svolta nel Teatro del Museo del Contadino.

Un pomeriggio intenso di interventi, tra gli ospiti, le opere presentate dai ragazzi… e una bella sorpresa.. curiosi? Cliccate QUI

Di supporto all’evento e sul palco per le premiazioni, ci sono stati anche gli alunni dell’istituto “G. Galli” che ringraziamo per la professionalità.

Volete sapere chi ha vinto e le motivazioni? cliccate QUI

Ci sarebbe ancora molto da raccontare su questa 3 giorni… vi invitiamo quindi a sfogliare QUI tutta la gallery, ad andare QUI sul nostro canale youtube per visionare i video, e anche su QUI su facebook trovate tante foto che abbiamo condiviso grazie ai contributi creati da alcune scuole che erano presenti e che ringraziamo!