Volti migranti in Sicilia

Giovanidee vola in Sicilia!

Come da tradizione, il viaggio premio del concorso è legato alla tematica, quest’anno gli studenti hanno lavorato sviluppando l’importante, e attuale, tema del’immigrazione, il loro contributo è quindi giusto che sia premiato per coinvolgerli ulteriormente nella questione.

Non ci poteva essere luogo più adatto, del “Buon Samaritano”, la comunità di Don Beniamino Sacco, che accoglie i migranti con una sensibilità eccezionale.

Durante nostra la permanenza faremo anche una festa multietnica, per dimostrare che tutto comincia dall’accettazione e l’integrazione!

Meta d’impatto poi sarà l’hotspot di Pozzallo, e la visita alla mostra fotografica titolata “SBARCHI” che sarà sicuramente una componente molto toccante.

Non mancheremo di visitare le bellezze sicule, come la passeggiata guidata al centro di Vittoria dove gli studenti del liceo Fermi ci illustreranno il carattere Liberty, e la visita di Noto, dove godremo grazie agli studenti del IIS Raeli, del suo Barocco.

Giovanidee ringrazia quindi moltissimo le professoresse che organizzano la nostra accoglienza, è gratificante contare sull’appoggio di quelli che oramai sapete che chiamiamo i LOCAL FRIENDS!

Auspichiamo che anche da quest’ esperienza, oltre che a una profonda riflessione sull’immigrazione, nascano nuovi contatti tra le scuole!

Altra bella notizia, è che non solo i vincitori del contest parteciperanno, quindi le scuole di Zogno, Udine, Lodi e Torino, si uniranno a questo viaggio esperienziale, anche i ragazzi del liceo Morlanwelz dal Belgio, arrivati secondi nel linguaggio audiovisivo.