Un gesto di SOLIDARIETA’

Giovani idee presente con un gesto concreto di solidarietà reso possibile grazie al collaboratore polacco Tadeusz Konoptka e alla generosità di 3 imprenditori bergamaschi.

Sono partiti da Bergamo tre pulmini trasportando cibo, vestiti e farmaci, destinati a una casa religiosa a Kiplin nord di Varsavia che ha in carico oltre 1500 profughi.

I tre imprenditori sono stati poi sul confine Ucraino per consegnare anche due generatori a un Orfanotrofio.

Torneranno a Bergamo con 13 profughi che ospiteranno in alcune case rese da loro disponibili.

Il tutto reso possibile anche grazie alla collaborazione fra Charitas Bergamo e Charitas polacca.

Siamo felici di aver contribuito al successo di questa missione umanitaria.